I libri per la Giornata della Memoria

Il 27 gennaio 2015 si commemorano le vittime dell'Olocausto, e in tutto il mondo si celebra la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, avvenuta il 27 gennaio 1945 a opera delle truppe sovietiche dell'Armata Rossa. Un'occasione per riflettere sulla tragedia dello sterminio degli ebrei da parte del nazismo. IlLibraio.it propone una lista di libri tra saggi, biografie e romanzi per non dimenticare la Shoah

Salva come Wishlist Stampa
Dora Bruder

Dora Bruder

P. Modiano

Il premio Nobel per la Letteratura 2014 è stato assegnato a Patrick Modiano per “l’arte di ricordare con cui ha evocato i…

Una luce quando è ancora notte

Una luce quando è ancora notte

V. Goby

Mila, giovanissima militante nella Resistenzafrancese, viene deportata a Ravensbrück nell’aprile del 1944 insieme ad altrequattrocento…

Conversazioni con Primo Levi

Conversazioni con Primo Levi

F. Camon

Il lager nazista è l’emblema più tragico del secolo appena finito; l’esperienza che più costringe noi contemporanei, e…

Trilogia del ritorno

Trilogia del ritorno

F. Uhlman

"Mi sentivo prima tedesco, poi ebreo." In questa frase, più ancora che nel tema sconvolgente dell'Olocausto, è racchiuso il…

Paesaggi della metropoli della morte

Paesaggi della metropoli della morte

K. Dov

Auschwitz è per Kulka la Metropoli della Morte, su cui domina implacabile la Legge della Morte. Ma è anche il luogo in cui,…

I cieli sono vuoti

I cieli sono vuoti

A. Bendavid-Val

Il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria.I cieli sono vuoti racconta la storia vera della cittadina di Trochenbrod, magistralmente…

Tutto è in frantumi

Tutto è in frantumi

K. De Zwarte-Walvisch

Io spero davvero che tutto quello che ho scritto in questo diario possa raggiungere il mondo esterno. Klaartje de Zwarte-Walvisch…

La sorella di Freud

La sorella di Freud

G. Smilevski

Vienna, 1938. Sigmund Freud ottiene dai nazisti la possibilità di fuggire a Londra e di portare con sé una serie di persone.…

Paesaggio con bambina

Paesaggio con bambina

A. Appelfeld

È il 1942 e Tsili Kraus ha solo dodici anni; è una bambina fragile, nel corpo e nella mente. Allo scoppio della guerra tutto…

Storia di una vita

Storia di una vita

A. Appelfeld

Tutto il male è affondato nella memoria, vi si è depositato. E insieme al male anche la solitudine, il senso di isolamento linguistico…

Badenheim 1939

Badenheim 1939

A. Appelfeld

È la primavera del 1939 e, come ogni anno, la località di villeggiatura di Badenheim, in Austria, si affolla di villeggianti.…