Da molto tempo non leggevo un romanzo così persuasivo, commovente, e così brillantemente concepito.
Mario Vargas Llosa
Un romanzo semplicemente formidabile… un esempio di grande letteratura.
La Vanguardia
Un romanzo definitivo.
La Razón
Senza alcun dubbio, uno dei grandi romanzi degli ultimi anni.
Abc
Una tensione narrativa sostenuta dall’inizio alla fine. Un libro straordinario.
El Diario Vasco
Indimenticabile: un grande romanzo.
El País
ROMANZO VINCITORE DEL PREMIO STREGA EUROPEO 2018

ROMANZO VINCITORE DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE GIUSEPPE TOMASI DI LAMPEDUSA 2018

 

UN GRANDE ROMANZO FAMIGLIARE CHE HA CONQUISTATO I LETTORI E LA CRITICA IN SPAGNA

OLTRE 700.000 COPIE VENDUTE IN TESTA ALLE CLASSIFICHE DA UN ANNO

IN CORSO DI TRADUZIONE IN TUTTO IL MONDO

 

Due famiglie legate a doppio filo, quelle di Joxian e del Txato, cresciuti entrambi nello stesso paesino alle porte di San Sebastián, vicini di casa, inseparabili nelle serate all’osteria e nelle domeniche in bicicletta. E anche le loro mogli, Miren e Bittori, erano legate da una solida amicizia, così come i loro figli, compagni di giochi e di studi tra gli anni Settanta e Ottanta. Ma poi un evento tragico ha scavato un cratere nelle loro vite, spezzate per sempre in un prima e un dopo: il Txato, con la sua impresa di trasporti, è stato preso di mira dall’ETA, e dopo una serie di messaggi intimidatori a cui ha testardamente rifiutato di piegarsi, è caduto vittima di un attentato... Bittori se n’è andata, non riuscendo più a vivere nel posto in cui le hanno ammazzato il marito, il posto in cui la sua presenza non è più gradita, perché le vittime danno fastidio. Anche a quelli che un tempo si proclamavano amici. Anche a quei vicini di casa che sono forse i genitori, il fratello, la sorella di un assassino. Passano gli anni, ma Bittori non rinuncia a pretendere la verità e a farsi chiedere perdono, a cercare la via verso una riconciliazione necessaria non solo per lei, ma per tutte le persone coinvolte.
Con la forza della letteratura, Fernando Aramburu ha saputo raccontare una comunità lacerata dal fanatismo, e allo stesso tempo scrivere una storia di gente comune, di affetti, di amicizie, di sentimenti feriti: un romanzo da accostare ai grandi modelli narrativi che hanno fatto dell’universo famiglia il fulcro morale, il centro vitale della loro trama.
Titolo
Patria
ISBN
9788823519107
Autore
Collana
Casa Editrice
GUANDA
Aree tematiche
Dettagli
640 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea


Anni lenti

Anni lenti

F. Aramburu

Txiki ha otto anni quando per motivi economici la mamma lo manda a vivere dagli zii a San Sebastián. Lo accoglie di malavoglia…

17,00€
Patria

Patria

F. Aramburu

ROMANZO VINCITORE DEL PREMIO STREGA EUROPEO 2018ROMANZO VINCITORE DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE GIUSEPPE TOMASI

19,00€



recensioni

  • australeve

    lo ha valutato

    Giá solo considerando il fatto che giornali franchisti e di destra come "La Razon", "Abc", "Diario Vasco" e personaggi ultra conservatori e pro unionisti spagnoli come Mario Vargas Llosa (che in ottobre ha partecipato assieme all'estrema destra franchista e falangista ad una manifestazione contro i catalani indipendentisti ) abbiano tanto lodato questo libro, bisognerebbe capire che aria tira.. "Patria", sbandierato ai quattro venti dai media di regime (gli stessi che hanno sempre incolpato ETA di tutti i mali del mondo e che ora stanno diffondendo vergognose menzogne sugli indipendentisti catalani), oltre a essere zeppo di stereotipi, é un libro di pura propaganda pro Spagna. Aramburu é una marionetta dello stesso regime ed il suo libro non é per niente obiettivo ma assolutamente di parte. Che tante persone ora lo usino come riferimento per capire la storia basca, fa davvero arrabbiare. Una vergogna.


  • gabry.pilotti

    lo ha valutato

    Una saga familiare coinvolgente, sconvolgente, commovente... da tempo non leggevo un romanzo scritto così bene, da farti sentire la storia dentro. Assolutamente consigliato. 626 pagine che scorrono in un sorso. Un libro che dovrebbero consigliare nelle scuole.


Goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.